Renzium Italicum

Prima Mattarellum, poi porcellum ed infine ora Italicum. E’ questa la cronologia della legge elettorale degli ultimi 20-25 anni. E speriamo che questa volta il governo – che dovrebbe rappresentare la maggioranza del popolo italiano – si sia deciso a fare un sistema elettorale che duri almeno per qualche decennio… Avere un sistema elettorale che duri meno di un decennio non porta sicuramente stabilità al paese. Ma cosa cambia nella sostanza questa legge?! A differenza del Porcellum (il sistema elettorale precedente, ideato da Calderoli e dichiarato anticostituzionale dalla Consulta nel 2013), l’Italicum da il premio di maggioranza del 55% (340 seggi su 630 come per il porcellum) al partito che ottiene la vittoria di maggioranza nelle elezioni. Ma la differenza sta nel fatto che per ottenere questo stesso premio di maggioranza il partito dovrà ottenere il 40% dei consensi di maggioranza degli elettori. Se il partito che vince le elezioni non dovesse arrivare al 40% (per esempio 39,9) di effettuerebbe il ballottaggio, come avviene per l’elezione del sindaco. Lo sbarramento dei piccoli partiti per accedere al parlamento è del 3%. Un altra novità sostanziale – ed è probabilmente quella più importante – è che il voto di preferenza si potrà effettuare sia sulla lista (cosa che avveniva anche prima) ma anche sul candidato. Questo implica (indirettamente) che se in un partito ci fosse un candidato che ottiene più voti di tutti sarebbe per il popolo il leader del partito, in contrasto con le scelte interne del partito, se nel caso volesse votare un proprio candidato come segretario o come leader…

[Considerazioni Attuali]

G.R.

5-5-2015

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...