L’errore di Cristo – F. Nietzsche

Il fondatore del Cristianesimo pensava che per nessun’altra cosa soffrano gli uomini tanto fortemente quanto per i loro peccati: è stato il suo errore, l’errore di colui che si sentiva senza peccato, cui mancava l’esperienza a qusto riguardo! Così, la sua anima si colmò di quella meravigliosa fantastica pietà per una miseria che, anche presso il suo stesso popolo, inventore del peccato, raramente sentiva una grande miseria! – Ma i cristiani hanno saputo dar più tardi ragione al laro maestro e donare al suo errore la consacrazione della <<verità>>.

[F. Nietzsche – La Gaia Scienza]

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...