La sicurezza nell’avvento del Giubileo

Il Giubileo rappresenta uno degli avvenimenti più importanti che porta la più alta affluenza di gente di qualsiasi altro avvenimento europeo. Di per se quindi, rappresenterebbe già un grande evento che necessita di una gestione accurata per evitare possibili attentati. Con l’aggiunta degli ultimi atti terroristici la questione è di estrema delicatezza. Senza tener conto che Roma è senza un sindaco, o meglio, è commissionata (il che potrebbe rappresentare anche un bene per l’efficacia di persone fuori dai colori politici) al Prefetto Tronca.

In tutto questo contesto il Premier Renzi assicura di non rintanarsi nelle case e di non piegarsi al terrorismo. Le rassicurazioni del presidente del consiglio sono di per se giustificatissime, sopratutto se circolano con assiduità nei mezzi di comunicazioni in quanto – indipendentemente dal grado di rassicurazione – mettono in allarme il cittadino con il giusto grado di buon senso. C’è da dire per che il governo Renzi se non applica le giuste misura di sicurezza le rassicurazioni mediatiche servono a ben poco sopratutto per chi non crede alla provvidenza dello spirito santo…

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...