Futuro del Web

Quando il mare è esteso è difficile scorgere la costa. Cosicché anche nel web è difficile scorgere il futuro, sebbene lo si possa immaginare come qualcosa di estremamente grande e lontano. Ciò che traspare però è una perdizione che oscilla tra la meraviglia e lo shock. Quando si è in mare aperto in balia delle onde e della corrente anche la morte inesorabile provoca paradossalmente meraviglia. Il web non dovrà mai essere il mare ma sempre la nave. E alcuni si perdono anche sulla nave…

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...