♬ Tommaso Paradiso – Magari No

LYRIC

Guido piano
Tanto non voglio arrivare
E se si stacca pure il freno, capirai

Sotto il cielo di settembre
Quello che ti piace a te
Per andare via di corsa nel weekend

Le foglie, la strada
Due moto che mi fanno I fari
Una casina sul fiume
Con gli amici in barca
Sulle bici

Ti sei presa le stelle
Le notti che giro e non dormo
I sogni che faccio di giorno
Le parole che ti ho scritto
E già che ci sei

Allora prenditi pure ‘sta canzone
Mentre bevo una Coca all’autogrill
Col volume a cannone per restare sveglio
E un po’ di hangover per sentirmi meglio
E non dirmi davvero che ti risveglierai un lunedì
Senza un casino nel petto, un casino nel letto
L’ultimo pacchetto e poi magari smetto
O magari no

Vorrei solo distrarmi un po’
Perdermi in un disco pop
Sì, perdermi senza senso
In un ballo che si muove lento

Le foglie, la strada
Tua madre che si è fatta male
Ti sei presa le stelle
Le notti, allora tanto vale

Allora prenditi pure ‘sta canzone
Mentre bevo una Coca all’autogrill
Col volume a cannone per restare sveglio
E un po’ di hangover per sentirmi meglio
E non dirmi davvero che ti risveglierai un lunedì
Senza un casino nel petto, un casino nel letto
L’ultimo pacchetto e poi magari smetto
O magari no

Magari è solo brutto tempo
O magari no
Magari è solo brutto tempo

Allora prenditi pure ‘sta canzone
Mentre bevo una Coca all’autogrill
Col volume a cannone per restare sveglio
E un po’ di hangover per sentirmi meglio

E non dirmi davvero che ti risveglierai un lunedì
Senza un casino nel petto, un casino nel letto
L’ultimo pacchetto e poi magari smetto
O magari no

Magari è solo brutto tempo
O magari no
Magari è solo brutto tempo

Tanto domani il sole arriverà
Tanto domani il sole arriverà

🎵MAROON 5 – Lost

Lost” is a song by American band Maroon 5. It was released on June 18, 2021, through 222, Interscope, and Polydor Records as the fourth single from their seventh studio album, Jordi, along with the album. The band’s lead singer, Adam Levine, wrote the song alongside the song’s producers, the Monsters & Strangerz‘ group members, Eskeerdo, Jordan K. Johnson, and Stefan Johnson, alongside Jon Bellion, Michael Pollack, and Jacob Kasher Hindlin.

On the deluxe edition of the album’s track-by-track descriptions on Apple Music, Maroon 5’s lead singer, Adam Levine, provided insight on the creation of “Lost”:

“Lost” is actually one of my favorites we’ve ever done. I think it just captures everything the band stands for, all in one song. Whether you liked us back then, whether you like us now, whether you like us now, whether you’ll like us later, I think this is kind of a classic sound that we’ve always had. And the song, the lyrics actually were a great process and I worked a lot. They took a while, and that’s, to me, the most important contribution I think that I made to any record. Just sitting with them and really trying to make sure everybody understood what I was saying and not trying to shroud it too much in any metaphor.

“Lost” is a tropical housepop song. It is a “spare, open-hearted ode to finding love in a lonely world”. On May 5, 2021, when the band announced the Target edition of the album, the title of the song was revealed when fans could pre-order it.

On June 10, 2021, the day before Maroon 5 released “Lost” and Jordi, they performed the song, as well as another single from the album, “Beautiful Mistakes“, a collaboration with American rapper Megan Thee Stallion, on The Late Show with Stephen Colbert. Although, while recording the album, the full band was not together in the same area, they came together for the performance.

The official music video premiered alongside the release of the song and album on June 11, 2021. The band members of Maroon 5 are seen performing the song on a beach. Lead singer Adam Levine is later pictured swimming underwater with his wife, Namibian model Behati Prinsloo Levine, who plays the role of a mermaid in the accompanying visuals.

LYRIC

Got no connection, no faith or direction, no
Searching and searching for someone to save my soul, oohOoh-ooh-ooh-ooh, ooh-ooh-ooh-ooh
I was swept up in a wave, swept up in a wave
Ooh-ooh-ooh-ooh, ooh-ooh-ooh-ooh
Then I heard you say my name
Yeah-yeah, yeah-yeahLost, I was lost, I was lost ’til you loved me
Now I’m found, now I’m found, now I’m found
Yeah, you took me to a place
It was safe, it was sound (sound-sound-sound)
Lost, I was lost, now I’m foundLost, I was lost, I was lost ’til you loved me
Now I’m found, now I’m found, now I’m found
Yeah, you took me to a place
It was safe, it was sound (sound-sound-sound)
Lost, I was lost, now I’m foundI was so broken, my heart was an empty space (oh, oh, oh)
Life was a joke ’til the moment I saw your face
Saw your face, saw your faceOoh-ooh-ooh-ooh, ooh-ooh-ooh-ooh
I was swept up in a wave, swept up in a wave
Ooh-ooh-ooh-ooh, ooh-ooh-ooh-ooh
Then I heard you say my name
Yeah-yeah, yeah-yeahLost, I was lost, I was lost ’til you loved me
Now I’m found, now I’m found, now I’m found
Yeah, you took me to a place
It was safe, it was sound (sound-sound-sound)
Lost, I was lost, now I’m foundLost, I was lost, I was lost ’til you loved me
Now I’m found, now I’m found, now I’m found
Yeah, you took me to a place
It was safe, it was sound (sound-sound-sound)
Lost, I was lost, now I’m foundOoh-ooh-ooh, again (ah-ah)
Ooh-ooh-ooh, again, yeah
Ooh-ooh-ooh, again (ah-ah)
Ooh-ooh-ooh, again, yeahOoh-ooh-ooh-ooh, ooh-ooh-ooh-ooh
I was swept up in a wave, swept up in a wave
Ooh-ooh-ooh-ooh, ooh-ooh-ooh-ooh
I was stranded when you came
Yeah, yeah, yeah, yeah, yeahLost, I was lost, I was lost ’til you loved me (I was lost, lost)
Now I’m found, now I’m found, now I’m found (now I’m found, found, found)
Yeah, you took me to a place, it was safe, it was sound (yeah, yeah, yeah)
Lost, I was lost, now I’m found (oh yeah)
Lost, I was lost, I was lost ’til you loved me (I was lost, lost)
Now I’m found, now I’m found, now I’m found (now I’m found, found, found)
Yeah, you took me to a place, it was safe, it was sound (ooh, yeah, yeah)
Lost, I was lost, now I’m found

TRADUZIONE

Perso

Non ho nessuna connessione, nessuna fede o direzione, no
Cercando e cercando qualcuno che salvi la mia anima (Ooh)

Ooh-ooh, ooh-ooh, ooh-ooh, ooh-ooh
Sono stato travolto da un’onda, travolto da un’onda
Ooh-ooh, ooh-ooh, ooh-ooh, ooh-ooh
Poi ho sentito che hai detto il mio nome
Sì-sì, sì-sì

Perso, ero perso, ero perso finché non mi hai amato Ora mi sono ritrovato, ora mi sono ritrovato, ora mi sono ritrovato
Sì, mi hai portato nel posto, era sicuro, era un suono (suono, suono, suono)
Perso, ero perso, ora mi sono ritrovato
Perso, ero perso, ero perso finché non mi hai amato
Ora mi sono ritrovato, ora mi sono ritrovato, ora mi sono ritrovato
Sì, mi hai portato nel posto, era sicuro, era un suono (suono, suono, suono)
Perso, ero perso, ora mi sono ritrovato

Ero così a pezzi, il mio cuore era uno spazio vuoto (Oh, oh, oh)
La vita era uno scherzo fino al momento in cui ho visto il tuo viso, ho visto il tuo viso, ho visto il tuo viso

Ooh-ooh, ooh-ooh, ooh-ooh, ooh-ooh
Sono stato travolto da un’onda, travolto da un’onda
Ooh-ooh, ooh-ooh, ooh-ooh, ooh-ooh
Poi ti ho sentito dire il mio nome
Sì-sì, sì-sì

Perso, ero perso, ero perso finché non mi hai amato
Ora mi sono ritrovato, ora mi sono ritrovato, ora mi sono ritrovato
Sì, mi hai portato nel posto, era sicuro, era un suono (suono, suono, suono) Perso, ero perso, ora mi sono ritrovato
Perso, ero perso, ero perso finché non mi hai amato
Ora mi sono ritrovato, ora mi sono ritrovato, ora mi sono ritrovato
Sì, mi hai portato nel posto, era sicuro, era un suono (suono, suono, suono)
Perso, ero perso, ora mi sono ritrovato

Ooh, ooh, ooh, di nuovo (di nuovo)
Ooh, ooh, ooh, di nuovo, sì (di nuovo)
Ooh, ooh, ooh, di nuovo (di nuovo)
Ooh, ooh, ooh, di nuovo, sì (di nuovo)

Ooh-ooh, ooh-ooh, ooh-ooh, ooh-ooh
Sono stato travolto da un’onda, travolto da un’onda
Ooh-ooh, ooh-ooh, ooh-ooh, ooh-ooh
Stavo svanendo quando sei arrivato
Sì-sì, sì-sì, sì

Perso, ero perso, ero perso finché non mi hai amato (ero perso, perso)
Ora mi sono ritrovato, ora mi sono ritrovato, ora mi sono ritrovato (Ora mi sono ritrovato, ritrovato, ritrovato)
Sì, mi hai portato nel posto, era sicuro, era sano (Sì, sì, sì)
Perso, ero perso, ora mi sono ritrovato (oh sì)
Perso, ero perso, ero perso finché non mi hai amato (ero perso, perso)
Ora mi sono ritrovato, ora mi sono ritrovato, ora mi sono ritrovato (Ora mi sono ritrovato, ritrovato, ritrovato)
Sì, mi hai portato nel posto, era sicuro, era sano (Ooh, sì, sì)
Perso, ero perso, ora mi sono ritrovato

♬ Colapesce, DiMartino – Musica leggerissima

TESTO (Lyric)

Se fosse un’orchestra a parlare per noi
Sarebbe più facile cantarsi un addio
Diventare adulti sarebbe un crescendo
Di violini e guai
I tamburi annunciano un temporale
Il maestro è andato via
Metti un po’ di musica leggera
Perché ho voglia di niente
Anzi leggerissima
Parole senza mistero
Allegre ma non troppo
Metti un po’ di musica leggera
Nel silenzio assordante
Per non cadere dentro al buco nero
Che sta ad un passo da noi, da noi
Più o meno

Se bastasse un concerto per far nascere un fiore
Tra i palazzi distrutti dalle bombe nemiche
Nel nome di un Dio
Che non viene fuori col temporale
Il maestro è andato via
Metti un po’ di musica leggera
Perché ho voglia di niente
Anzi leggerissima
Parole senza mistero
Allegre ma non troppo
Metti un po’ di musica leggera
Nel silenzio assordante
Per non cadere dentro al buco nero
Che sta ad un passo da noi, da noi
Più o meno

Rimane in sottofondo
Dentro ai supermercati
La cantano i soldati
I figli alcolizzati
I preti progressisti
La senti nei quartieri
Assolati
Che rimbomba leggera
Si annida nei pensieri
In palestra
Tiene in piedi una festa
Anche di merda
Ripensi alla tua vita
Alle cose che hai lasciato
Cadere nello spazio
Della tua indifferenza
Animale
Metti un po’ di musica leggera
Perché ho voglia di niente
Anzi leggerissima
Parole senza mistero
Allegre ma non troppo
Metti un po’ di musica leggera
Nel silenzio assordante
Per non cadere dentro al buco nero
Che sta ad un passo da noi, da noi
Più o meno

🎵 FEDEZ – Bella Storia

LYRIC

Penso spesso all’inizio di tutto
Questo penso spesso all’inizio di tutto
Questo penso spesso alla fine di tutto
Ma tu puoi darmi di piùBaciarci dopo aver litigato
Farfalle sopra un campo minato
Il tuo sguardo mi uccide
Mi ricordi lo Stato
Sei la cosa giusta ma per l’uomo sbagliato
Noi che proviamo a fuggire da qua
Sembrava un film ma era pubblicità
Amami sottovoce
Se no ti rubano l’ideaPotremmo toglierci tutto come i figli dei fiori
E fare l’arcobaleno coi colori dei soldi
Scopare nel letto dei tuoi genitori
Fare più scena del crimine
E invece restiamo freddi
Due stanze, due letti
Tu asciughi i capelli
Io fumo confetti
Mi prende la mano
Ci metto più curry
E ci viene da riderePenso spesso all’inizio di tutto
Questo penso spesso
Che spreco disumano non baciarsi da un po’
Possiamo fare fuoco come nelle Banlieue
Possiamo fare bella storia bella
Storia bella storia bella
Se non sentiamo male non ci sentiamo vivi
Prende bene quando vieni e sorridi
Possiamo fare bella storia bella
Storia bella, storia bellaE il vicino ci sente
A che pensi vicino, a che pensi
Che non è male la musica
Ho preso pure il gelato
Ma che palestra e palestra
Vieni qui che giochiamo
Mentre fuori diluvia
Potremmo prendere un taxi
Come De Niro
Spegnere tutte le luci a San Siro
Non mi passerai mai come l’ultimo tiro
Fai più scena del crimineChe spreco disumano non baciarci da un po’
Possiamo fare fuoco come nelle Banlieue
Possiamo fare bella storia bella
Storia bella storia bella
Se non sentiamo male non ci sentiamo vivi
Prende bene quando vieni e sorridi
Possiamo fare bella storia bella
Storia bella storia bella,
Bella storia bella
Storia bella, storia bella
Bella storia bella, storia bella storia bellaPenso spesso all’inizio di tutto
Questo penso spesso all’inizio di tutto
Questo penso spesso alla fine di tutto
Ma tu puoi darmi di piùBella storia bella
Storia bella storia bellaSe non sentiamo male non ci sentiamo vivi
Prende bene quando vieni e sorridi
Possiamo fare bella storia bella
Storia bella storia bella

♬ LUCA CARBONI – La canzone dell’estate

 

TESTO

Da bambini in cortile
inseguivo l’estate
poi morivo di sete
all’ombra delle case
e la palla incastrata
tra la Skoda e la Ford
i russi e gli americani
o forse i cowboy e gli indiani
e la sera nel letto
sudavo sogni leggeri
una vita fantastica
la mia pistola di plastica
e mica lo sapevo
che ti avrei incontrato
ho preso la mira poi sparato

La canzone dell’estate
che mi dice che non ti piace
le nostre risate
la canzone dell’estate
in un mondo senza pace
le spiagge illuminate
tu ti tuffi dentro di me
tu ti tuffi dentro di me

E intanto fuori qualcuno voleva cambiare il mondo
tirava la bomba sui nostri anni di piombo
intanto fuori qualcuno che sei proprio te
chi tra gioia e dolore
perchè fuori c’è l’odio e l’amore
ora brindiamo al tramonto
di un altro giorno che muore
ma questa sera fantastica
con i bicchieri di plastica
e mica lo sapevo
che ti avrei baciato
ho preso la mia e poi ho amato

La canzone dell’estate
che mi dice che non ti piace
le labbra salate
la canzone dell’estate
in un mondo senza pace
le vite bruciate
tu ti tuffi dentro di me
tu ti tuffi dentro di me
tu ti tuffi dentro di me

Ma che voglia che ho ma che voglia che hai
ma che voglia di uscire
ma che estate è
ma che voglia ho
a me mi fa impazzire

Ma che voglia che ho ma che voglia che hai
ma che voglia di uscire
ma che bella è
ma che male che fa

La canzone dell’estate
che mi dice che non ti piace
le rime baciate
la canzone dell’estate
in un mondo senza pace
le spiagge private
tu ti tuffi dentro di me
tu ti tuffi dentro di me
mi tuffo dentro di te

♫ Andrà tutto bene – Elisa & Tommaso paradiso

 

E allora ciao
Come sta la tua città
Come è vuota, com’è sola
E stendi le lenzuola

E allora ciao
almeno il cielo è già
più pulito e trasparente
si vede oltre le stelle

Ritornerà
l’abbraccio tra la gente
il sole sulla pelle tornerà
la libertà
di correre per strada
baciarsi alla fermata
e a un tratto
guardarsi negli occhi per poi dire

Andrà tutto bene,
andrà tutto bene,
guardarsi negli occhi per poi dire
andrà tutto bene,
andrà tutto bene
lo so

Allora ciao
la tua voce è musica
riempie questa stanza
colma la distanza

Non dirmi ciao
resta ancora qui perché
questa notte è un po’ più scura
il silenzio fa paura

Ritornerà
l’abbraccio tra la gente
il sole sulla pelle tornerà
la libertà
di urlare ad un concerto
come abbiamo sempre fatto
a un tratto
guardarsi negli occhi per poi dire

Andrà tutto bene,
andrà tutto bene,
guardarsi negli occhi per poi dire
andrà tutto bene,
andrà tutto bene
guardarsi negli occhi per poi dire
che andrà tutto bene,
andrà tutto bene
guardarsi negli occhi per poi dire
andrà tutto bene,
andrà tutto bene
lo so

(Andrà tutto bene
andrà tutto bene
andrà tutto bene
andrà tutto bene
andrà tutto bene
andrà tutto bene
andrà tutto bene
andrà tutto bene
ciao Elisa
andrà tutto bene)

Dire
andrà tutto bene,
andrà tutto bene
guardarsi negli occhi per poi dire
andrà tutto bene,
andrà tutto bene
guardarsi negli occhi per poi dire
andrà tutto bene,
andrà tutto bene
guardarsi negli occhi per poi dire
andrà tutto bene,
andrà tutto bene
lo so

Andrà tutto bene
andrà tutto bene
andrà tutto bene

1°March: ♪ ♬ LUCIO DALLA – Domani

On March 1st 8 years ago (2012) Lucio Dalla disappeared, one of the greatest singers of Italian music. He left unforgettable songs such as ‘Caruso’, a mix of pop and opera, very well known abroad. Here I will put one of my favorite songs ‘Domani’ (tomorrow) .. at minute 1.41 the voice explodes in one of the most beautiful treble that I’ve ever heard ..

 

LYRIC

Dovevo essere un cretino come te
Per stare a bocca aperta ad ascoltarti
Parlare tutto il giorno malissimo di te
(E la notte) uscire fuori per cercarti
Lo so perché tu sei dentro di me
E so che tu sei più forte di me
Perché ci vuole solo un cretino come me
Per stare ancora qui a telefonarti
E a farsi fare tutto il male che mi fai
Solo perché mi piace perdonarti
Perché tu sei, tu sei dentro di me
E poi tu sei molto più forte di me
È la verità
Ma come si fa
Dove saremo io e te
Domani, domani
Saremo ancora così lontani
Ci annuseremo da lontano come i cani, i cani
Proprio come due bambini io e te
Oh oh io e te
Oh oh io e te
Va bene allora adesso dimmi cosa fai
Potremmo fare in modo di incontrarci
Basta solo che mi dici stasera dove vai
Che ci vediamo, chissà se hai il coraggio di guardarmi
Perché, io so che sai
Che son dentro di te, e oh
Vedrai, son più forte di te
È la verità
Ed ecco come si fa
Ecco cosa saremo io e te
Domani, domani
Saremo nuvole nel cielo
Così almeno non saremo più lontani, lontani
E quando il vento lo vorrà ci incontreremo
Ci troveremo
Io e te domani
Io e te domani
Io e te domani

🎵 COLDPLAY – Champion of the world

After listening to the whole album on spotify I can say that this is the best song on the album. The style of the various songs differs greatly from that of the previous albums. Some may be disappointed by the more classic and less rock style.

In fact I like this album less, where the voices and the choirs take over the music and the voice of Chris Martin. Probably the band had the need to break a bit with the classic pop-rock that made all the songs of real hits.

The first part of the text is in Igbo language, a language of an African ethnic group that lives in Nigeria and the translation is:

What are you talking about, dear God?
For everything
God made it

 

LYRICS
Gi nwa nke chukwu, gini ka ina ekwu
N’ihi ihe nile
Nke chukwu mere

I tried my best to be just like
The other boys in school
I tried my best to get it right
And died at every duel
This mountainside is suicide
This dream will never work
Still the sign upon my headstone, write
“A champion of the world”

Oh oh-oh
Oh oh-oh-oh oh oh

I tried my best to stay alight
Fly like a firework
I tried my best at taking flight
But my rocket ship reversed
Oh, referee, don’t stop the fight
Everyone can see I’m hurt
But I’ll stand before conquistadors
Till I’m champion of the world

(When I sail) And when I sail
I’m sailing west
(Know I might fail) Knowing I might fail
But still I’m hoping for the best
(In my dreams) And in my dreams
Onto my chest
She’ll pin the colours and say
“I wandered the whole wide world but
Baby, you’re the best”

Lo lo-lo-lo lo oh
Ee-yo-ee-yo-ee-yo-ee-yeah
Lo lo-lo-lo lo

So I’m flying on my bicycle
Heading upwards from the Earth
I am jumping with no parachute
Out into the universe
I have E.T. on my bicycle
Because giving up won’t work
Now I’m riding on my rocketship
And I’m champion of the world

 

TRADUZIONE TESTO

Gi nwa nke chukwu, gini ka ina ekwu
N’ihi ihe nile
Nke chukwu mere

Ho fatto del mio meglio per essere proprio come
Gli altri ragazzi a scuola
Ho fatto del mio meglio per farlo bene
E morire ad ogni duello
Questo versante è un suicidio
Questo sogno non funzionerà maiAncora una scritta sulla mia lapide, che dice
“Un campione del mondo”

Oh oh-oh
Oh oh-oh-oh oh oh

Ho fatto del mio meglio per stare tranquillo
Volare come un fuoco d’artificio
Ma la mia nave spaziale si è capovolta
Oh, arbitro, non fermare la lotta
Tutti possono vedere che sono ferito
Ma starò davanti ai conquistatori
Fino a quando non sarò campione del mondo

(Quando navigo) E quando navigo
Navigo verso ovest
(So che potrei fallire)Sapendo che potrei fallire
Ma, spero comunque per il meglio
(Nei miei sogni) E nei miei sogni
Sul mio pettoLei appunterà i colori e dirà
“Ho girato il mondo i lungo e in largo ma
Tesoro, tu sei il meglio”

Lo lo-lo-lo lo oh
Ee-yo-ee-yo-ee-yo-ee-yeah
Lo lo-lo-lo lo

Quindi sto volando sulla mia bicicletta
Uscendo dalla Terra
Sto saltando senza il paracadute
Fuori nell’universo
Ho E.T. sulla mia bicicletta
Perché arrendersi non servirà
Ora sto guidando la mia nave spaziale
E io sono il campione del mondo

🎵 Mahmood – Barrio

 
Dicevi sempre: “Vattene via che non mi importa più di te”
Che te la scrivo a fare una poesia se brucerai le pagine?
Leggeri come elefanti in mezzo a dei cristalli
Zingari come diamanti tra gang latine
Morire, morire per te, eh, non serve a nulla perché, eh
Lascerò il mare alle spalle cadendo su queste strade
Ti chiamavo, mi dicevi

Cercami nel barrio, come se
Come se fossimo al buio, nella notte vedo te
Casa mia mi sembra bella, dici non fa per te
Però vieni nel quartiere per ballare con me

Tanto suona sempre il barrio
Tanto suona sempre il barrio
Tanto suona sempre

Guido veloce, cambio corsia, ma non per arrivare a te
Se devo scalare la tua gelosia, preferirei una piramide
Bevevo acqua con OKi soltanto per calmarmi
Giocavo coi videogiochi per non uscire
Morire, morire per te, eh, non serve a nulla perché, eh
Lascerò il mare alle spalle cadendo su queste strade
Ti chiamavo, mi dicevi

Cercami nel barrio, come se
Come se fossimo al buio, nella notte vedo te
Casa mia mi sembra bella, dici non fa per te
Però vieni nel quartiere per ballare con me

Tanto suona sempre il barrio
Tanto suona sempre il barrio
Tanto suona sempre

Sai che l’ultimo bacio è più facile
Poi cadiamo giù come Cartagine
Mai, non sparire mai come Iside
Mai, mai

Cercami nel barrio, come se
Come se fossimo al buio, nella notte vedo te
Casa mia mi sembra bella, dici non fa per te
Però vieni nel quartiere per ballare con me

Tanto suona sempre il barrio
Tanto suona sempre il barrio
Tanto suona sempre il barrio
Tanto suona sempre il barrio